Feed su
Contributi
Commenti

Torta rustica di ricotta (Lola)

30 ottobre 2010 da sisco

torta rustica di ricotta

Tempo: 1 ora e 1/4
Difficoltà: semplice
Occasione: conviviale
Persone: 6
Stagione: inverno


Ingredienti
200 g ricotta di pecora
100 g farina tipo “00″

100 g farina integrale
2 uova
100 cc olio
80 cc latte
1 bustina di lievito in polvere x pizze salate
ritagli misti di affettati (mortadella, salame, prosciutto)
1 cucchiaino da caffè di sale
1 cucchiaio abbondante di parmigiano

pepe se piace

Preparazione
Far scaldare il forno a 200° (elettrico ventilato). Preparare uno stampo da plum cake di dimensioni 12×22 cm, imburrarlo e infarinarlo. Per uno stampo a ciambella di 24 cm di diametro raddoppiare le dosi. Per guarnire la torta, come nella foto, dopo aver imburrato lo stampo far aderire al bordo e al fondo semi di papavero ( o sesamo).
Tagliare in piccoli pezzi gli affettati e tenerli da parte. Raccogliere in una ciotola le farine con il lievito in polvere e il sale, se si notano grumi passare le polveri al setaccio o mescolare bene con una forchetta. In un’altra ciotola mettere olio e uova montandole con il frullino elettrico, aggiungere il latte e la ricotta e continuare a montare per pochi minuti. Condire l’impasto con parmigiano e pepe, mescolare e quando il tutto è ben amalgamato aggiungere, poco per volta, anche il misto di farine. Aggiungere infine gli affettati a pezzetti. Se il composto risulta troppo consistente utilizzare un pò di  latte per diluirlo. La consistenza finale deve essere abbastanza morbida, come una torta dolce, meno sostenuta della pasta del pane. Versare l’impasto nella teglia e spolverizzare semi di papavero (sesamo) sulla superficie.
Infornare e far cuocere circa 45 minuti, non aprire il forno prima che siano trascorsi 30 minuti. Controllare la cottura con uno spiedino metallico: se infilato nella torta ne esce asciutto si può spegnere il forno.

 

Presentazione
Si taglia a fette, e si può utilizzare sia come antipasto che come accompagnamento di piatti di verdure: carciofi, sformato di spinaci……

Si può congelare con una buona riuscita. Se congelata intera consiglio di affettarla quando è ancora un pò fredda , si spezzetta meno, e di passare le fette qualche minuto in forno caldo.

I commenti sono disattivati.