Feed su
Contributi
Commenti

Timballo di Fettuccine di Francesca

25 gennaio 2011 da sisco

  • Tempo: 2 ore
  • Difficoltà: media
  • Occasione: festiva
  • Persone: 4-6
  • Stagione: tutte

Ingredienti
Per lo sformato
360 gr di tagliatelle all’uovo, preferibilmente secche
50 gr di burro
250 gr di panna liquida fresca
100 gr di parmigiano reggiano grattugiato
3 uova intere
un pizzico di noce moscata
sale q.b.
pepe nero macinato se piace
burro e pane grattugiato

 per il sugo
1 kg di funghi porcini freschi o 100 gr di porcini secchi
un gambo di sedano, una cipolla rossa di Tropea, due carote, uno spicchio di aglio vestito
mezzo bicchiere di vino bianco secco
brodo vegetale
3 o 4  pomodori pelati sgoggiolati e privati dei semi
50 gr di burro e due cucchiai di olio extravergine
sale, un pizzico di zucchero

Preparazione
Pulite e tagliati a fettine sottili i funghi o mettete a rinvenire i porcini secchi in acqua tiepida per almeno un’ora.
In un tegame fate appassire nel burro e nell’olio gli odori tritati finemente insieme allo spicchio di aglio, aggiungete i funghi ben scolati, fate insaporire e poi sfumate con il vino bianco.
Aggiungete i pomodori pelati, tagliati a metà, il sale e un pizzico di zucchero e coprite il tutto con il brodo vegetale caldo. Lasciate cuocere a fuoco lento per circa un’ora, rimestando con cura e, se necessario, aggiungendo ancora del brodo.
Imburrate uno stampo con il buco al centro e cospargetelo di pane grattugiato.
Lessate la pasta, lasciandola  molto al dente e poi versatela in una capiente ciotola e conditela con il burro,  la panna liquida, le uova sbattute, il parmigiano e un buon pizzico di noce moscata. Aggiustate di sale e se vi pace aggiungete un po’ di pepe  nero macinato.
Versare la pasta nello stampo, pressandola bene. Mettete  in forno caldo (200) a bagnomaria per circa mezz’ora e ancora dieci minuti a forno spento.
Estraete dal forno lo stampo e con un coltello e molta delicatezza, accertatevi che non ci siano punti in cui la pasta non si stacchi bene.

Presentazione
Sformate su un piatto capiente e nel centro versate il sugo ai funghi ben caldo, a cui avrete aggiunto del prezzemolo tritato, versando qualche cucchaio di sugo anche sulla pasta.
Due varianti: con sugo di pisellini freschi, con sugo di piccolissime polpettine di carne.

Lascia una risposta