Feed su
Contributi
Commenti

Pavlova di Marilyn

18 marzo 2011 da sisco

“… un dolce squisito e facile a farsi” dice Marilyn di questa ricetta tipica australiana. Non mi sono ancora messa alla prova ma lo farò presto. Mi ha incuriosito il nome più russo che inglese ma il motivo c’è come ho prontamente scoperto googlando in rete: un cuoco australiano(o neozelandese, pare ci sia una annosa disputa sulla paternità) ideò questa meringa in onore della ballerina russa Pavlova, durante la sua tournée in Australia agli inizi del 1900.

  • Tempo: 1 ora e 3/4
  • Difficoltà: media
  • Occasione: festiva
  • Persone: 4
  • Stagione: tutte

La ricetta di Marilyn originale (segue traduzione):

You will need:
4 egg whites
¾ cup of caster sugar
1 teaspoon of corn flour
1 teaspoon of white vinegar
1 teaspoon of vanilla

 Method:
Preheat the oven at 150 C.
Make sure the eggs are at room temperature before you start. Beat the egg whites until peaks form. Now start adding the sugar 1 tablespoon at the time while you continue beating. Next, add first the corn flour, then the vinegar and last the vanilla essence. Spread the mixture on an oven tray covered with a baking sheet. Put the tray in the oven and reduce the temperature to 100 C and cook for about 1 hour and 20 minutes (in a fan forced oven). Leave in the oven overnight.
Next day, just before you’re ready to serve: beat up a generous amount of cream (panna) and spread over the Pavlova. Garnish with fruit of your choice – usually strawberries and kiwis or mixed berries.

Ingredienti
4 albumi
¾ tazza (circa 180 g) di zucchero semolato
1 cucchiaino (circa 10 g) di maizena
1 cucchiaino di aceto bianco
1 cucchiaino (circa 10 g)di essenza di vaniglia
250 cc crema liquida
frutta fresca a pezzi: fragole, frutti di bosco…

Preparazione
Riscaldare il forno a 150 °C. Preparare la teglia mettendo sul fondo un foglio di carta da forno.
Utilizzare uova a temperature ambiente. Montare gli albumi a neve ben ferma. Aggiungere lo zucchero, 1 cucchiaino alla volta mentre si continua a montare. Quindi aggiungere la maizena, l’aceto e in ultimo l’essenza di vaniglia. Versare l’impasto nella teglia e infornare. Ridurre la temperature del forno a 100 °C (forno elettrico ventilato) e cuocere per circa 1 ora e 20 minuti. A fine cottura lasciare raffreddare per qualche ora, anche tutta la notte.

Presentazione
Poco prima di servire: montare  la crema di latte e mettere la panna montata sopra la pavlova. Guarnire con frutta fresca a pezzi in genere fragole, kiwi, frutti di bosco.

Lascia una risposta