Feed su
Contributi
Commenti

Tiramisù

21 Febbraio 2022 da

cucinio: il bollicchiare del caffè nella moka che diventa un gorgoglìo veloce quando il caffè è pronto, rumore piacevole. Poi “whiiiiiiiing” del frullatore che sminuzza lo zucchero e lo stridere della frusta che monta le uova, gira velocissima e sembra debba decollare…. poi però silenzio, tutto il resto si svolge in silenzio.

  • Tempo: 1 ora circa
  • Difficoltà: bassa
  • Occasione: tutte
  • Persone: 6
  • Stagione: tutte

Ingredienti
6 uova medie (peso circa 60g/una)
150 g zucchero
500 g mascarpone
15-20 savoiardi
300 ml (circa) caffè
cacao in polvere q.b.

Preparazione
Serve un recipiente rettangolare tipo pirofila (circa 30×20) dai bordi alti (3-4 cm) per montare il dolce.
Preparare il caffè (moka da 6 tazze) e lasciarlo raffreddare. Separare i tuorli dagli albumi. Montare gli albumi a neve ben ferma e metterli da parte. Frullare lo zucchero, per renderlo meno granuloso, e aggiungerlo ai tuorli, montare i tuorli a zabaione e aggiungere il mascarpone un cucchiaio per volta, mescolando con un cucchiaio di legno o una spatola dal basso verso l’alto facendo amalgamare bene la crema prima di aggiungere altro mascarpone. L’aggiunta degli albumi montati rende la crema più leggera, io aggiungo solo 3 albumi montati, ma dipende dal gusto personale, consiglio di aggiungerne un cucchiaio alla volta e assaggiare fermandosi alla consistenza che piace.
Iniziare a preparare la base del dolce con i savoiardi, io preferisco i savoiardi sardi grandi e morbidi. Iniziare a bagnare i biscotti con il caffè: disporre 3 savoiardi in un piatto fondo con la parte non zuccherata verso l’alto: assorbono meglio. Versare qualche cucchiaio di caffè sopra i biscotti e quando lo hanno assorbito premere sui savoiardi, con una forchetta o con le dita, per far uscire l’eccesso di caffè e trasferirli nel piatto rettangolare. Bagnare altri 3 biscotti e continuare a metterli nel piatto fino a creare uno strato di biscotti bagnati sul fondo, avvicinandoli in modo che non ci siano spazi vuoti. Versare circa metà della crema al mascarpone sopra i savoiardi. Fare un secondo strato di biscotti sempre bagnati nello stesso modo con il caffè e finire versando la crema restante a coprire i savoiardi. Riporre in frigorifero per almeno 8 ore. Prima di servirlo ricoprire la superficie del dolce con uno strato di cacao in polvere: io uso un colino da tè per spolverizzare meglio il cacao.

Presentazione
Per una presentazione migliore e più pratica si possono fare coppette singole di tiramisù.

Il tiramisù resiste bene al congelamento: non cambia consistenza né gusto. Consiglio di congelarlo senza lo strato di cacao superficiale e di lasciarlo scongelare a temperatura ambiente.

Lascia una risposta