Feed su
Contributi
Commenti

Torta salata con verdura (Sergio)

27 gennaio 2011 da sisco

  • Tempo: 2 ore
  • Difficoltà: semplice
  • Occasione: tutte
  • Persone: 6-8
  • Stagione: inverno

Ingredienti
Per la pasta brisée:
600 gr farina
200 ml olio
200 ml vino rosso
un buon pizzico di sale

Per il ripieno:
1,5  Kg scarola
1/4 cipolla rossa media
2 cucchiai uvetta
20 g pinoli
sale q.b.
4 cucchiai di olio di oliva extravergine
vino bianco per sfumare

Preparazione
Scaldare il forno a 180° (elettrico ventilato). Si prepara la pasta brisée e si lascia riposare. Si prepara la scarola con uvetta e si lascia raffreddare.
Si prepara una teglia rettangolare circa 25×30 cm, si unge il fondo con olio. Con il mattarello si stende una parte   della pasta brisée (circa 3/4). La pasta stesa deve essere più grande del fondo della teglia, deve ricoprire anche i bordi. Si adagia la pasta stesa sul fondo della teglia e sui bordi sistemandola con le mani a formare una scatola. Sul fondo della scatola si aggiunge la scarola ben sparsa su tutta la superficie della pasta. Si stende la restante pasta e si appoggia sulla scarola chiudendo la scatola con le mani. Si fanno due o tre fori con la forchetta sulla superficie e si inforna, si lascia cuocere per circa 45 minuti. Questa pasta rimane abbastanza morbida non diventa croccante con la cottura.

Presentazione
Più che di come si presenta parliamo di varianti che sono molte.
La scarola può essere ripassata in padella con aglio vestito, che poi si toglie.
Il ripieno si può fare anche con delle zucchine tagliate a dadini e cotte in padella.
I ripieni si possono appoggiare su un sottile strato di ricotta mescolata con tuorlo d’uovo e parmigiano. Per le dosi riportate 1,5 hg di ricotta.

Lascia una risposta